Serie B - 14° giornata di ritorno

Reti: 15' Traverso (Ligorna), 81' Bettalli (Ligorna).


Dopo l'opaca prestazione di Saluzzo il Ligorna torna a vincere nella sfida casalinga contro il Romagnano. Le ragazze di Lo Bartolo partono subito forte e dopo meno di dieci minuti di gioco Napello, servita perfettamente da un angolo di Fallico, salta più in alto di tutte e di testa centra in pieno la traversa. Al quarto d'ora arriva già il vantaggio per le genovesi: Napello sveste i panni di difensore centrale per indossare quelli di assist-woman e con un preciso lancio mette Traverso davanti a Marabelli. Il numero 9 locale non può sbagliare. Al 31' anche Casciani decide di trasformarsi in attaccante e a tu per tu con l'estremo difensore avversario calcia di potenza sul primo palo. L'esperto estremo difensore delle piemontesi vola e devia in calcio d'angolo. A pochi minuti dalla fine Marabelli si rende ancora protagonista con due parate importanti su Traverso e Cella. Proprio Traverso lascia il campo per precauzione venendo sostituita da Cama. All'intervallo Lo Bartolo non rischia neppure Fallico, facendo entrare al suo posto Zambrano. Il doppio cambio sembra mutare il Ligorna che a inizio ripresa subisce il Romagnano. Le piemontesi vanno in gol con una bella azione manovrata sulla sinistra che libera al centro dell'area Donderi. L'attaccante classe '95 mette il pallone alle spalle di Parodi ma il primo assistente Marco Nardella segnala fuorigioco. Poco dopo un traversone attraversa tutta l'area di rigore senza trovare nessun attaccante e il Ligorna può così nuovamente tirare un sospiro di sollievo. Al 79' Simosis ha l'occasione di raddoppiare ma Marabelli è brava a respingere con i piedi. Il gol del 2-0 arriva comunque due minuti più tardi con Bettalli, che da fuori area segna con un tiro potente e preciso che si infila all'angolino basso alla sinistra del portiere. L'ultima azione degna di nota è all'89' quando Donderi prova un gol alla Cristiano Ronaldo in rovesciata non trovando però la porta.

Tre punti che fanno morale per la formazione del patron Flori. Domenica prossima ultima fatica sul campo della Novese.

Ligorna: Parodi, Fossati, Casciani, Napello, Cella, Favali, Fallico (cap.) (46' Zambrano), Bettalli, Simosis, Traverso (43' Cama), Campora (82' Trichilo).

A disposizione: Piccioli, Mazzocchi, Rivanera.

Allenatore: Marco Lo Bartolo.

Romagnano: Marabelli, Giannetti (cap.), Nidasio, Di Piero, Cerini, Zignone, Lanza (63' Scalcon), Tuberga, Veronese (63' Cervellini), Donderi, Puricelli (78' Milanaccio).

A disposizione: Godio, Saglietti.

Allenatore: Davide De Caroli.

Arbitro: Andrea Arnone di Empoli.

Assistenti: Marco Nardella di Genova; Valerio Firenze di Genova.

Ammonizioni: nessuna.
Espulsioni: nessuna.

Recupero: 1'; 4'.

Tiri totali: 10-6; Tiri in porta: 7-3; Tiri fuori: 3-3; Parate: 0-3; Angoli 8-5; Falli fatti: 8-3; Fuorigioco: 1-1.






 vai a News

Classifica Serie B girone A

Sponsor

Il Ligorna a Parigi

Canale Youtube

Links

Social Networks

Calendario

Maggio 2018
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
 
 
 
 

Contatori

Numero visitatori: 440209

Login

Nome utente
Password