Ligorna Calcio Femminile

Serie B - 8° giornata

Reti: 44’ Carta (Arezzo),  61’ Razzolini (Arezzo), 69’ (rig.), 75’ Fracas (Ligorna).


Grande prova di carattere del Ligorna, che in rimonta ottiene un punto prezioso contro il quotato Arezzo. Il primo tempo è all'insegna dell'equilibrio, con un Arezzo leggermente più propositivo ma che non riesce mai a trovare lo specchio della porta eccezion fatta per Razzolini, la cui conclusione è però magistralmente deviata in calcio d'angolo da Denevi a metà frazione. Quando il duplice fischio arbitrale sembra in procinto di arrivare un'indecisione tra la stessa Denevi e Cama favorisce l'inserimento di Carta che realizza il beffardo 0-1. Al 60' un intervento di Cama ai danni di Aterini causa un rigore. Razzolini dal dischetto è fredda e non sbaglia. La scelta del tecnico Lo Bartolo di inserire Fracas per Fossati, oggi terzino sinistro, e rendere l'assetto della squadra ancor più offensivo è premiata. L'attaccante della Nazionale Under 17, infatti, prima conquista e segna un calcio di rigore e poi realizza il gol del definitivo 2-2 sfruttando un errore in presa di Antonelli su angolo calciato da capitan Fallico.

Una partita equilibrata e divertente, ben giocata da ambedue le formazioni, nella quale alla distanza sono usciti il cuore e la voglia delle biancoblu contro un'ottima squadra ben messa in campo e formata da diverse individualità.

Ligorna: Denevi, Cama, Casciani, Napello, Fossati (58’ Fracas), Bettalli, Cuneo, Fallico (cap.), Cella, Brero, Traverso, Simosis (72’ Campora).
A disposizione: Parodi, Cuneo, Mazzocchi, Moscamora, Favali.
Allenatore: Marco Lo Bartolo.
 
Arezzo: Antonelli, Teci (cap.), Mencucci, Verdi, Di Fiore, Aterini, Binazzi, Baracchi, Arzedi, Razzolini, Carta (79’ Paganini).
A disposizione: Zeghini, Prosperi, Tellini, Pastorelli, Brundo.
Allenatore: Marx Lorenzini.
 
Arbitro: Emanuele Ceriello di Chiari.
Assistenti: Mattia Ciaciulli di Genova; Elisa Geraldo di Genova.

Ammonizioni: Baracchi (Arezzo), Razzolini (Arezzo).






 vai a News